Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 4

Problemi sull’origine e l’evoluzione del Sistema Solare. Collaborazione scientifica tra l’Italia e gli Stati Uniti d’America

Problemi sull’origine e l’evoluzione del Sistema Solare. Collaborazione scientifica tra l’Italia e gli Stati Uniti d’America

Scorte ridotte: ne restano 1

Prezzo di listino €8,00 EUR
Prezzo di listino Prezzo scontato €8,00 EUR
In offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.
  • American Express
  • Apple Pay
  • Google Pay
  • Maestro
  • Mastercard
  • PayPal
  • Shop Pay
  • Visa
Dettagli prodotto :
  • EDITORE: Ministero Affari Esteri
  • AUTORE: AA.vv.
  • ANNO DI PUBBLICAZIONE: 1974

Pag. 71 - con 4 fotografie in bianco e nero fuori testo, scattare dalla sonda spaziale Mariner.
Copertina morbida (con evidenti tracce di polvere).
Libro in buone condizioni.

Quaderni di cooperazione scientifica e tecnologica a cura dell’Ufficio VII della Direzione Generale per la Cooperazione Culturale Scientifica e Tecnica.

Presentazione:
Nel presente quaderno vengono esposti i primi risultati ottenuti nell’ambito della cooperazione scientifica fra l’Italia e gli Stati Uniti d’America nel campo degli studi del Sistema Solare.
Scopo di questa pubblicazione è di portare a conoscenza di tutti gli interessati le attività di ricerca che in questo settore sono sorte e si vanno sviluppando sulla base di programmi di cooperazione scientifica e tecnica, curati dalla Direzione Generale per la Cooperazione Culturale Scientifica e Tecnica del Ministero degli Affari Esteri, la quale da circa due anni sta svolgendo un’intensa azione intesa a facilitare la ricerca scientifica e tecnologica italiana, stimolandone la proiezione verso l’estero e particolarmente verso quei Paesi che sia per il loro alto livello di sviluppo che per tradizionali vincoli di amicizia - si dimostrano favorevoli a questa nuova forma di cooperazione internazionale, tanto importante ai fini del pacifico sviluppo dei popoli.
Il gruppo di ricercatori italiani che presenta questi risultati si è valso delle opportunità offerte dal Ministero degli Esteri per porre le basi di uno scambio proficuo e duraturo con la National Aeronautics and Space Administration, che da parte sua si è impegnata a fornire dati ed assistenza tecnica per gli studi proposti dal gruppo italiano.
Il fattivo intervento del Ministero degli Esteri ha consentito di effettuare le prime indispensabili prese di contatto fra le parti, che in seguito hanno potuto stipulare un accordo ufficiale.
L’Italia, prima in Europa, è così presente fin dalle battute iniziali nei programmi di studio sui pianeti, la cui validità è testimoniata dal continuo sviluppo delle missioni spaziali, che non sono volte a soddisfare interessi puramente speculativi, ma come sarà sottolineato nelle pagine seguenti - sono importanti per le numerose « ricadute» a Terra delle tecniche e dei risultati dedotti dagli studi effettuati sugli altri pianeti.
Consigliere d’Ambasciata
Paolo Angelini Rota

Spedizione e Pagamento

Spediamo il libro entro due giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento.

Maggiori informazioni sulle Spedizioni.

Accettiamo pagamenti con carte di credito, bonifico bancario, Pay Pal, Google Pay e Amazon Pay.

Maggiori informazioni su Come Ordinare.

Visualizza dettagli completi